foto azienda

C'è modo e modo di far nascere un vino.

Forte delle sue radici, l'azienda Vitivinicola Manera, ricerca, ogni giorno, solo il buono di natura: sceglie dai propri vigneti uve d'alta qualità, sfruttando tecniche viticole ed enologiche sempre rispettose dell'ambiente circostante. Sita nel cuore della campagna trevigiana, l'azienda conta oggi quindici ettari di superficie vitata, ed è gestita dai fratelli Mauro, Andrea e Alessandro. Il padre Giovanni assieme al nonno Antonio fondarono l'attività nei primi anni sessanta e portarono avanti questa lavoro con passione e professionalità fino a passare la stessa passione ai figli e a condividerla tuttora, rafforzando la tradizione familiare. Una lunga strada si è percorsa, dai quei primi mille metri quadrati vitati di cinquant'anni fa; l'obiettivo è rimasto, ancora oggi, quello di produrre vini di rinomato pregio, profumati e gustosi. Dai vigneti tradizionali allevati a casarsa si è passati ai nuovi impianti con forme di allevamento come il guyot e il capovolto, rispettivamente per i rossi e i bianchi. La densità ad ettaro delle viti è stata incrementata fino a 4800, ottenendo così produzioni per pianta sempre minori per una maggiore qualità delle uve. La vendemmia viene decisa attraverso un continuo monitoraggio della maturazione dei frutti; lo stesso per la vinificazione: si valuta giorno per giorno tramite assaggi e analisi, sino alla fase del controllo finale. La dimensione dell'attività è familiare e conserva l'agricoltura di un tempo secondo i criteri della “lotta guidata e integrata”, ovvero interventi selettivi e solo in caso di necessità portando così ad una considerevole riduzione degli stessi.
Come autentici artigiani del vino, hanno, cominciato progressivamente ad imporsi in concorsi enologici locali, nazionali ed internazionali: nel 2006 hanno conquistato l'ambito Bacco d’Oro Nazionale di Pramaggiore riconfermandolo nel 2007. Il confronto con altri produttori di rilievo è divenuto così uno stimolo a potenziare qualità e impegno: di grande soddisfazione è stata la Gran Menzione per il Manzoni Bianco  avuta al Vinitaly, la Dama d'Oro, vinta all'Enoconegliano con lo Chardonnay, vino bianco IGT col punteggio più elevato.
Stimolati da questo continuo confronto trova le basi la vitivinicola Manera nella selezione rigorosa, nel duro lavoro quotidiano e nel valore dell'esperienza, che allaccia futuro e passato.

 
     
 

Vitivinicola Manera ® soc agr ss
Castelfranco Veneto Treviso tel fax 0423 490 602
info@vinimanera.com
Dal Lunedi al Sabato 8:30-12:30 / 14:30-19:00
aggiornato gennaio 2012